NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Stampa

APERTO IL BANDO DI SELEZIONE PER SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2017 NELLA PROVINCIA DI FERRARA - SCADENZA 26 GIUGNO 2017

Scritto da Amministratore on . Postato in Servizio Civile

GUIDA PER CANDIDARSI ALLA SELEZIONE PER IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

INFORMAZIONI GENERALI

Se hai tra i 18 anni compiuti ed i 29 non ancora compiuti, allora puoi candidarti per il servizio civile nazionale!
Il servizio civile nazionale ha una durata di 12 mesi, prevede un compenso di 433,80 Euro e, terminato l’anno di servizio, garantisce il rilascio di una dichiarazione riguardante le competenze acquisite. 

COME MI CANDIDO PER IL SERVIZIO CIVILE?

Per candidarti devi:
1) Compilare l’Allegato 2 (Domanda di ammissione);
2) Compilare l’Allegato 3 (Dichiarazione Titoli);
3) Presentare entro e non oltre le ore 14:00 del 26/06/17 tale documentazione presso la sede dell’ente presso cui vuoi candidarti, oppure trasmettere tutto via mail o fax. Nel caso d’invio via mail o fax, richiedi conferma del corretto invio della tua candidatura.

Potrai trovare i due allegati al seguente link:

Allegato 2: Scarica

Allegato 3: Scarica

Il nostro progetto: Scarica


Ricorda di presentare assieme all’Allegato 3 il tuo curriculum, la carte d’identità ed il codice fiscale.
Una volta formalizzata la candidatura, ricordati di lasciare il tuo numero di telefono e la tua mail, così da essere contattato per il colloquio di selezione.

Solo al termine del colloquio uscirà la graduatoria finale e definitiva, che sarà consultabile sul sito dell’associazione Nadiya: www.assbadantinadiya.com

Sedi di attuazione: presso la sede di Associazione Nadiya (Piazza Saint'Etienne 19, Ferrara, FE).

Vi aspettiamo numerosi!!

Stampa

APERTO IL BANDO DI SELEZIONE PER SERVIZIO CIVILE NAZIONALE ORDINARIO NELLA PROVINCIA DI FERRARA

Scritto da Amministratore on . Postato in Servizio Civile

GUIDA PER CANDIDARSI ALLA SELEZIONE PER IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

INFORMAZIONI GENERALI

Se hai tra i 18 anni compiuti ed i 29 non ancora compiuti, allora puoi candidarti per il servizio civile nazionale!
Il servizio civile nazionale ha una durata di 12 mesi, prevede un compenso di 433,80 Euro e, terminato l’anno di servizio, garantisce il rilascio di una dichiarazione riguardante le competenze acquisite. 

COME MI CANDIDO PER IL SERVIZIO CIVILE?

Per candidarti devi:
1) Compilare l’Allegato 2 (Domanda di ammissione);
2) Compilare l’Allegato 3 (Dichiarazione Titoli);
3) Presentare entro e non oltre le ore 14:00 del 08/07/16 tale documentazione presso la sede dell’ente presso cui vuoi candidarti, oppure trasmettere tutto via mail o fax. Nel caso d’invio via mail o fax, richiedi conferma del corretto invio della tua candidatura.

Potrai trovare i due allegati al seguente link:

Allegato 2: http://www.serviziocivile.gov.it/media/604275/Allegato-2-DOMANDA-DI-AMMISSIONE.doc

Allegato 3: http://www.serviziocivile.gov.it/media/604278/Allegato-3-DICHIARAZIONE-TITOLI.doc

Il nostro progetto: http://www.assbadantinadiya.com/images/Doc/servizio_civile/scn2016/SCHEDA-PROGETTO-ASSOCIAZIONE-NADIYA-2016.pdf

 


Ricorda di presentare assieme all’Allegato 3 il tuo curriculum, la carte d’identità ed il codice fiscale.
Una volta formalizzata la candidatura, ricordati di lasciare il tuo numero di telefono e la tua mail, così da essere contattato per il colloquio di selezione.

Solo al termine del colloquio uscirà la graduatoria finale e definitiva, che sarà consultabile sul sito dell’assocoazione Nadiya: www.assbadantinadiya.com


INFORMAZIONI SUL PROGETTO “LE NUOVE COMUNITA'” per n. 5 volontari

Il progetto di servizio civile promosso dall’associazione Nadiya riguarda l’area di intervento: assistenza immigrati e profughi.


Gli obiettivi principali del progetto sono di migliorare l’ascolto e l’efficacia della consulenza a favore dei profughi e degli immigrati, orientare i beneficiari nell’accesso ai principali servizi, organizzare eventi aggregativi e di confronto, nonché progettare opera di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza.

Obiettivi del progetto:

1. Incrementare l’orario di apertura dalle 4 alle 6 ore, in considerazione
dei maggiori tempi di occupazione della sede da parte del crescente
numero delle donne non occupate;
2. Organizzazione eventi aggregativi i quali necessitano di un maggiore
intervento organizzativo;
3. Miglioramento dell’ascolto e dell’efficacia della consulenza
4. Opera di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza
5. Garantire la mediazione linguistico-culturale al fine di facilitare la
relazione e la comunicazione, sia linguistica (interpretariato) che
culturale, tra i singoli beneficiari, il progetto di accoglienza ed il
contesto territoriale (istruzione, servizi locali, cittadinanza);
6. Facilitare i beneficiari nell’accesso e nella fruibilità dei servizi
minimi erogati sul territorio;
7. Garantire l’assistenza sanitaria e facilitare la presa in carico dei
beneficiari e la tutela della salute;
8. Garantire l’inserimento scolastico dei minori e l’istruzione degli
adulti;
9. Promuovere la realizzazione di attività di sensibilizzazione e di
informazione al fine di facilitare il dialogo tra i beneficiari e la
comunità cittadina;
10. Promuovere e sostenere la realizzazione di attività di animazione
socio-culturale mediante li partecipazione attiva dei beneficiari
(eventi di carattere culturale);
11. Costruire e consolidare la rete territoriale di sostegno al progetto
coinvolgendo gli attori locali interessati;

I volontari saranno principalmente impegnati nelle seguenti attività:
- registrazione delle richieste dell’utenza;
- raccoglimento elementi utili ai fini della valutazione dei bisogni;
- fornire informazioni utili ai fini dell’orientamento lavorativo;
- ausilio in piccole questioni burocratiche (es. compilazione di cv) o nell’accesso ai servizi pubblici;
- dare un primo orientamento ai servizi socio-assistenziali;
- supportare il mantenimento del legame famigliare attraverso l’utilizzo di Skype;
- ausilio organizzazione di festività della cultura est-europea;
- gestione della biblioteca in lingua russa presente nell’Associazione;
- utilizzo del sistema di archivio dell’Associazione;
- organizzazione di eventi/conferenze volti alla sensibilizzazione alla cittadinanza;

Sedi di attuazione: presso la sede di Associazione Nadiya (Piazza Saint'Etienne 19, Ferrara, FE).

Vi aspettiamo numerosi!!